Textilpflege: So bleibt deine Kleidung lange schön - washo.ch

Cura dei tessuti: come mantenere a lungo l'aspetto dei vostri capi di abbigliamento

Per un approccio consapevole al nostro pianeta, i prodotti ecologici sono importanti. Tuttavia, non è l'unica cosa che conta: Quando si parla di sostenibilità, l'aspetto della longevità è particolarmente importante. I nostri prodotti possono essere sostenibili solo se li utilizziamo a lungo.

Ma perché un indumento rimanga bello a lungo, dobbiamo prendercene cura. Soprattutto per quanto riguarda il lavaggio, le nostre abitudini influiscono notevolmente sulla durata dei nostri capi, poiché ogni ciclo di lavaggio mette a dura prova le fibre.

  1. Meno shopping, più qualità

La longevità inizia con lo shopping. O per dirla con le parole della stilista Vivienne Westwood: "Compra meno. Scegliere bene. Farlo durare.(Tradotto liberamente: "Compra meno vestiti, ma sceglili di qualità e assicurati che durino a lungo").) Ma questo non significa che dobbiamo buttare via il maglione di poliestere. Il poliestere non è una fibra ecologica, ma il maglione è già stato prodotto: se lo si indossa a lungo, è comunque più sostenibile del top in cotone biologico, che viene indossato solo due volte. Quando si acquistano nuovi prodotti, tuttavia, è bene cercare materiali di alta qualità, ecologici e destinati a durare a lungo.

  1. La biancheria è pronta, tesoro!

Prima che il bucato vada nel tamburo, deve essere smistato correttamente. I reggiseni aperti o le cerniere possono agganciarsi ad altri tessuti e causare strappi. I bottoni, invece, sono aperti per evitare che si strappino durante i movimenti vigorosi della macchina. A ogni lavaggio, una parte della tintura fuoriesce dalle fibre, quindi girate i capi colorati al rovescio per ottenere una maggiore luminosità. Questo vale in particolare per i tessuti resistenti come i jeans, gli indumenti di colore scuro o la biancheria da letto. Per evitare incidenti, è opportuno ordinare i vestiti per colore.

  1. Lavare non è lo stesso che lavare

Al giorno d'oggi laviamo i nostri vestiti troppo spesso. Durante il lavaggio, le fibre degli indumenti sono sottoposte a enormi sollecitazioni e quindi si sfaldano più rapidamente. È possibile ridurre questo carico con le giuste impostazioni della macchina. Evitare cicli di centrifuga e temperature elevate per proteggere le fibre.

  1. Cura dei tuoi tesori

Le fibre di alta qualità sono più delicate e richiedono quindi una cura maggiore rispetto a un tessuto di cotone. Con la lana di pecora, ad esempio, dopo un po' di tempo compaiono piccoli noduli nel tessuto: questo non ha nulla a che fare con la bassa qualità, ma avviene a causa dello sfregamento. I noduli hanno un aspetto antiestetico e fanno sembrare il capo più vecchio. È possibile rimuovere facilmente i pelucchi con un rasoio per pilling e il maglione di lana tornerà come nuovo. La rimozione con un rasoio tradizionale è più economica ma richiede più tempo. È importante non strappare il pilling per non aggravare il problema.

  1. Essiccatore come ceppo

L'asciugatrice asciuga i vestiti molto più velocemente e facilmente di quanto faccia il sole. Tuttavia, il calore e i movimenti di filatura sono molto duri per il tessuto. Se non potete (o non volete) fare a meno dell'asciugatrice, le palline per asciugare Washo riducono questo problema. I gomitoli di lana di pecora accorciano i tempi di asciugatura e sostituiscono allo stesso tempo l'ammorbidente. (Per saperne di più sulle palline Washo Dryer Balls, cliccare qui: https://www.washo.ch/blogs/washo-blog/schneller-trocken-dank-der-washo-dryer-balls)

  1. Siate delicati quando stirate

Quando si stira si utilizzano anche temperature elevate. Se non avete bisogno di capi perfettamente lisci, potete evitare di stirare per proteggere il tessuto. In caso contrario, è opportuno utilizzare un ferro da stiro a vapore, poiché l'umidità facilita la stiratura. Come alternativa economica, un nebulizzatore d'acqua offre un rimedio semplice. E: prima di stirare, controllate assolutamente l'etichetta: non tutti i tessuti possono resistere al ferro da stiro.

  1. Benessere nel guardaroba

Oltre al lavaggio, all'asciugatura e alla stiratura, anche la conservazione gioca un ruolo importante. La maglieria pesante, ad esempio, perde la sua forma se viene appesa nell'armadio: è meglio piegarla in modo sciolto. La seta, invece, deve essere sempre appesa a una gruccia per evitare che il materiale delicato si sgualcisca. Camicie, blazer e simili. mantengono la loro forma quando vengono appesi a grucce leggermente più spesse.